ULTIMI INSERIMENTI

Sport in Romagna

| | More

IPPODROMO CESENA TROTTO Campionato Europeo 2010 - Trofeo Hera

04/09/2010 - 04/09/2010

sabato 4 settembre – ore 19.50

76° CAMPIONATO EUROPEO – TROFEO HERA  € 300.300
XI Prova Grand Circuit U.E.T. 2010


Serata di Europeo con tanti campioni

Il grande giorno o meglio la grande notte, è finalmente arrivata e con essa l’epilogo di una stagione incessante nel suo dipanarsi ed emozionante in tutte le sue trentaquattro tappe agonistiche, con il Campionato Europeo a regalare una serata stellare ricca di campioni e di suggestione fuori e dentro il magico anello del Savio.
Dalle 19.50 sino al nuovo giorno sarà un susseguirsi di palpitanti sfide agonistiche con le due prove del campionato poste come quinto ed ottavo appuntamento del palinsesto. Da un attento esame della prima sfida pare evidente lo spiccato equilibrio tra i valori in campo, con il sorteggio dei numeri a mischiare ulteriormente le carte e con Italiano e Bellei  in grado di avventarsi subito sull’iniziale e prevedibile leader Light Kronos, guidato da un ritrovato Andrea Guzzinati, neo campione nazionale, mentre la collocazione in seconda fila penalizza non poco il velocista Opal Viking e l’opportunista Linda di Casei. La partita è davvero aperta alle più svariate soluzioni, al post quattro c’è la professionale Irina, la vice campionessa del 2009 che proprio durante la bella stagione ha ritrovato i migliori motivi e che potrebbe dire la sua magari in chiave podio, mentre Irivng Rivarco, aitante pupillo di Pietro Gubellini, sarà costretto a viaggiare costantemente al largo per tentare un inserimento tra i migliori. Pronostici e tattiche si rovesciano nella partita di ritorno allorché il vecchio Opal ritrova un posto dietro le ali della macchina per potersi lanciare all’avanguardia e imporre il proprio clichè preferito, anche se per il veltro guidato da Roberto Andreghetti le insidie non sembrano mancare e sono rappresentate dall’ardente Madras, che potrebbe ritardarne l’accesso allo steccato e soprattutto da Linda di Casei e Irving Rivarco, beneficiati da collocazione davvero vantaggiosa, mentre per Italiano si prevede il consueto arrembante percorso esterno.
L’Europeo fagocita energie ed attenzioni, ma nella notte stellata del trotter romagnolo, non mancano gli spunti per rendere godibile l’intersa kermesse, con i tre anni ad aprire le danze accompagnati dall’orchestrina jazz che da sempre apre il sabato cesenate, con Bellei e Neandertal in pole nelle previsioni della vigilia ed ancora il capolista nazionale sugli scudi con Notorius Om alla seconda.
Turno per gentleman allo scoccare delle 20.35 ad anticipare la sfilata dei driver protagonisti del Campionato e buone chance per Lustro D’Italia e Alessandro Raspante poi, alla quarta, una maratona per anziani, possibile assunto dello specialista Gigi Riva, indigeno di scuola tedesca con Rudolf Haller in cabina di pilotaggio. Lady di quattro anni si batteranno a suon di parziali nel sesto appuntamento serale con la facoltosa Malia in grado di attingere al suo miglior repertorio per tenere a bada le ambizioni di Mouscrom e Marsha Alam, poi, alla settima ennesimo atout per Bellei rappresentato dal talentuoso quanto inaffidabile Larry Bird già ammirato in due occasioni vittoriose proprio sull’anello cesenate, oggi affrontato dal compagno di nastro Orlando Karsk e dai probabili fuggitivi Guantanamela e Grigalco Bs. Il pathos è alle stelle quando l’orologio segna le 23.10, orario di partenza della nona corsa e segnale di una auspicabile e ormai vicina finale a due, qui Geox, Leroy Giò e Lorenz Caf, regaleranno pillole di classe e profusione d’emozioni per un risultato difficilmente immaginabile alla vigilia, mentre alla decima alcuni dei migliori cadetti del panorama nazionale calcheranno la pista in un clima di palpabile tensione con Merckx Ok e Miele D’Alfa, nuovamente di fronte dopo qualche sfida classica vissuta con ruoli diversi e poi chissà, luci, lacrime di gioia e qualche immancabile recriminazione, il giubilo del vincitore, il rammarico di chi giunto in prossimità della vetta ha trovato la bandiera già issata, ma con la favola della “ magica notte”  ancora una volta ad illuminare la pista del Savio.


Il programma degli eventi :

19.00         Ai cancelli la musica della Retromarching Band
                  (in mattinata per le vie del Centro Storico)

                  e aperitivo per tutti i presenti offerto da Fratelli Gancia e Salumi Faggioli

20.30    Claudio Icardi e Violante Placido presentano i driver partecipanti all’Europeo

22.30    Intervista nel parterre a Violante Placido

24.00         Fuochi d’artificio

Nel corso della serata:

- Annullo speciale Poste Italiane

- Gadget per tutti Better

- Animazioni e tanto divertimento per i più piccoli a Giocolandia!


 

Voto:

Ippica - Corse dell'ippodromo Cesena

Sondaggio RomagnaLive

Fai di questo sito la tua homepage  |  Mappa del sito |  Collabora con noi
Powered by Media Consulting posizionamento siti internet